Fiera della Parola

Parole per Spiegare Tutto

Come Truccare il Collo

Risulta essere una caratteristica che spesso viene trascurata quando bisogna scegliere il make-up adatto al proprio viso e al look del momento. E invece il collo, rappresenta una parte importante del nostro corpo, quella che essendo immediatamente successiva al viso, salta subito all’occhio ed è impossibile non notarla.
Ma cosa fare per valorizzare al meglio un collo troppo lungo o troppo corto? In genere, avere un collo lungo, può sembrare un difetto, ma in realtà se ben enfatizzato, diventa un tratto di eleganza e stile. In questo caso andrà scelto un make-up che andrà a valorizzare soprattutto la parte alta del viso, partendo dalle sopracciglia e dagli occhi.

Questo vuol dire che dobbiamo disegnare accuratamente le nostre sopracciglia e utilizzare ombretti dai toni caldi e intensi, senza trascurare matita e mascara. Evidenzieremo gli zigomi applicando un fard dai toni rosati o pescati sull’osso che si trova immediatamente sotto, cercando di stemperare la polvere sino alle tempie. Sulle labbra utilizzeremo tonalità naturali, ma illuminati da un tocco di gloss trasparente.

Passiamo adesso al trucco adatto a chi ha un collo corto. Spesso anche un collo troppo corto, può creare insicurezza e imbarazzo ma basta qualche piccolo escamotage cosmetico, per trasformarlo in un tratto singolare e affascinante. In questo caso, bisogna seguire il procedimento inverso: evidenziamo di più i caratteri dell’area inferiore del viso, e lasciamo il più naturale possibile quelli che si trovano dell’area superiore.

Sugli occhi utilizziamo colori tenui e cerchiamo di non caricare troppo le sopracciglia. Evitiamo le terre o i fard troppo scuri e utilizziamo blush molto naturali. Le labbra vanno truccate in maniera più appariscente utilizzando tonalità brillanti. Anche il taglio dei capelli e la scelta dei gioielli adeguati fanno la differenza. Con un collo lungo, il taglio ideale è medio, con capelli pettinati verso il basso, invece un collo corto va valorizzato con tagli corti e capelli, con onde voluminose pettinate verso l’alto. Quando un collo è lungo, è bene preferire abiti o maglie scuri con colletti alti e indossare foulard. Sì, a orecchini voluminosi o a collane stile collarino, che impreziosiscono la zona con strass e metalli preziosi. Se avete un collo corto, meglio nob coprirlo troppo, preferendo indumenti che lo lascino scoperto come vestiti e maglie a barca o a “V”. In questi casi, l’ideale è indossare orecchini piccoli, a bottone e collane lunghe e pendenti ma non troppo vistose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *