Fiera della Parola

Parole per Spiegare Tutto

Cosa Bisogna Sapere sul Susino

Fioritura: la sua durata varia dal 7-190 gg. , per le cultivar a breve periodo di fioritura, fino a 15- 20gg per quelle a lungo periodo. I susini ornamentali presentano fiori doppi, con petali molto numerosi e stami assenti in quanto si sono trasformati in petali.
Impollinazione e allegagione: L’impollinazione è entomofila ,operata dall’ape e da altri pronubi. Fra i susini europei e i cino – giapponesi non esiste compatibilità per cui non si possono impollinate a vicenda. I susini europei sono generalmente autofertili, ma ugualmente si giovano dell’impollinazione incrociata con cultivar buone impollinanti.

Frutto
Propagazione
Le cultivar di susino si propagano per innesto; i portinnesti si propagano o per seme o con i diversi sistemi di autoradicazione .I requisiti che deve possedere un portinnesto del susino sono:
Buona affinità d’innesto con le principali cultivar
Vigoria contenuta, con riduzione della mole della pianta e precoce entrata in produzione.

Ambiente pedoclimatico
Il susino è considerato pianta rustica, adattabile a terreni compatti, argillosi, calcarei, umidi, purchè non vi ristagni l’acqua , il susino può essere impiantato anche in terreni poco profondi, in quanto ha un apparato radicale piuttosto superficiale.

Avversità
Le principali avversità di natura biotica del susino sono le seguenti:
di origine vegetale
bozzacchioni o lebbra(Taphirina pruni)
corineo (Coryneum Beyerinckii)
monilia (Monilia laxa e M. fructigena)
mal del piombo (Stereum purpureum)
di natura animale:
afide verde farinoso
cocciniglie
tignola delle rosacee e cidia
oplocampe

Molto interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *