Fiera della Parola

Parole per Spiegare Tutto

Come Realizzare Contouring in Polvere

Giocare con le ombre e scolpire il viso, fino ad ottenere la forma desiderata. Risulta essere questo lo scopo del contouring, tecnica del make-up che permette di valorizzare le caratteristiche del viso e che prevede numerose versioni. Quelle più utilizzate sono fondamentalmente 2: la versione che ricorre ai prodotti in crema e quella che ricorre ai prodotti in polvere. Vediamo come si realizza la tecnica più comune che si serve dei cosmetici in polvere. Applichiamo un fondotinta in crema con un pennello specifico o con una spugnetta.

Stendiamo il correttore liquido sulle occhiaie con un pennellino piatto. Fissiamo il tutto con una cipria trasparente. Adesso utilizzamo una terra scura e cominciamo a definire il viso, giocando sul contrasto tra luci ed ombre per riequilibrare i volumi del volto. Le aree illuminate con prodotti chiari o satinati, saranno i punti forti che desideriamo enfatizzare mentre quelle opache e celate dalle nuances scure, saranno i punti critici che vogliamo camuffare.

Sfumeremo la nostra terra nella zona sottostante l’osso che si trova sotto lo zigomo. Partendo dall’attaccatura dei capelli stemperiamo il prodotto verso l’interno. Fondamentali sono gli steumenti che ogni esperto di make-up non può trascurare parliamo dei pennelli da trucco che devono avere setole morbide e naturali, e che devono essere di varie forme e dimensioni a seconda della zona da trattare. Se dovete realizzare un servizio fotografico o video, potete osare di più utilizzando più prodotto altrimenti è meglio sfumarne una piccola quantità, per evitare un effetto troppo appesantito e grossolano.

Scolpire gli zigomi con questa tecnica è importante soprattutto per chi ha un viso dalla forma ovale o rotonda, perchè consente di assottigliare le guanciotte, creando un maggiore equilibrio nella sua morfologia. Lo stesso prodotto sarà sfumato anche sulla zona delle tempie e della fronte. Soprattutto se avete una fronte alta, questa tecnica vi permette di accorciarla creando delle ombre proprio nella zona dell’attaccatura dei capelli. Se avete delle mascelle pronunciate, il trucco è sempre lo stesso: sfumare la terra sulle prominenze in modo da minimizzarle rendendole meno spigolose.

Adesso andremo ad applicare l’illuminante sulla parte più sporgente dello zigomo, sotto l’arcata sopraccigliare, sull’arco di cupido e sul mento. Vediamo adesso come realizzare il contouring sul naso. Utilizziamo un pennello più piccolo, e partiamo dall’interno del sopracciglio creando una linea d’ombra fino alla punta del naso. Questo stratagemma è valido soprattutto per chi intende minimizzare un naso largo o lungo. Con il nostro illuminante diamo luce alla sommità del naso per creare un effetto lineare ancora più evidente. Ricordate che questa tecnica di contouring nella versione che fa ricorso ai cosmetici in polvere, molto amata dalle donne dello showbiz, è particolarmente indicata nella stagione estiva quando il trucco tende generalmente a colare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *