Fiera della Parola

Parole per Spiegare Tutto

Come Fare Cardiofitness con un Tapis Roulant

Il cardiofitness è un allenamento che si può svolgere sul tapis roulant. Il fitness cardiovascolare sul tapis roulant è estremamente importante, ma l’utilizzo non corretto di questo tipo di tapis roulant potrebbe dare problemi e fastidi a livello della parte bassa della schiena.

Il cardiofitness è un allenamento che eleva il battito cardiaco ad un livello che va dal 60 all’ 85 per cento del valore massimo, e si può svolgere sul tapis roulant.
Il valore massimo è il massimo dei battiti cardiaci che il corpo può ottenere, sia sul tapis roulant sia facendo qualsiasi esercizio fisico. Quando si esegue un allenamento che ci porta tra il 60% e l’ 80% del nostro valore massimo, staremo eseguando un allenamento cardiovascolare o allenamento aerobico, che si può eseguire sul tapis roulant.

I vantaggi del cardiofitness svolto sul tapis roulant sono moltissimi
bruciare calorie
perdere grasso corporeo
rinforzare i polmoni ed il cuore.

Considerando che le malattie cardiovascolari sono quelle che maggiormente sono la causa di morte in età prematura, sia per l’uomo che per la donna, il fitness cardiovascolare sul tapis roulant è estremamente importante!
Esistono moltissime macchine per palestra, che permettono di svolgere un buon allenamento ce ne sono di differenti marche e prezzi, anche tra i tapis roulant.
I tapis roulant magnetici (non motorizzati) sono prodotti utili ed intuitivi nel loro utilizzo.
Adatti e studiati appositamente per chi deve effettuare allenamenti basati su camminata, questi tapis roulant permettono allenamento anche a passo sostenuto. Infatti, non avendo un motore che può “tirare” il nastro è l’utente stesso che, col peso corporeo, muove e regola la velocità del tapis roulant a suo piacimento.
Completi e poco ingombranti, sono tapis roulant assolutamente funzionali infatti sono anche normalmente dotati di inclinazione (sempre manuale, non elettrica), ma la loro struttura non può sopportare allenamenti intensivi a carattere di corsa perchè non sono tapis roulant adeguatamente ammortizzati.

L’utilizzo non corretto di questo tipo di tapis roulant potrebbe dare problemi e fastidi a livello della parte bassa della schiena.
I tapis roulant magnetici permettono sicuramente di mantenersi in forma, ma nel limite delle loro possibilità. Pedana da corsa, regolazione dello sforzo e quindi intensità del lavoro cardiovascolare non sono da meno ai più quotati tapis roulant motorizzati.
Quindi se cercate un prodotto con buon rapporto qualità prezzo per camminate indoor, senza pretese eccessive, il tapis roulant magnetico è il prodotto ideale chiaramente se utilizzato nel modo corretto. Per maggiori dettagli su questi attrezzi è possibile vedere questa guida sul tapis roulant magnetico su Itapisroulant.net.

Generalmente per questo tipo di allenamento cardiofitness, occorrono macchine come: cyclettes, Stepper, Tapis Roulant, Vogatore, per mezzo degli stessi si possono eseguire vari test per verificare la nostra condizione fisica, a distanza di un paio di settimane possiamo ripetere i test per misurare i nostri progressi.
Si dice circuito quando ci sottoponiamo ad un allenamento cardiovascolare nel quale dedichiamo il tempo a più macchinari, non solo tapis roulant: in poche parole se il nostro allenamento dura un’ora invece di fare un solo esercizio, cambieremo ogni 10 o 15 minuti, senza interrompere mai naturalmente, per non permettere al cuore di abbassare il livello di battiti per minuto.
Con una attività tipo tapis roulant che si protrae per piu’ di 20 minuti, è universalmente riconosciuto che si iniziano a bruciare i cosiddetti acidi grassi (generalmente il corpo li reperisce dai tessuti adiposi) che costituiscono la fonte di energia per l’ esercizio aerobico.